Recherches sur les lois comitiales et sur le droit public romain

di Jean-Louis Ferrary

tutti i libri di Jean-Louis Ferrary

Collana: Pubblicazioni del CEDANT

Area Tematica: Scienze giuridiche

ISBN: 978-88-6952-019-8

Anno: 2012

Pagine: 720

Formato: 17 x 24 cm

Prezzo: 95,00 € Info acquisti

- Opera valutata e approvata dal Comitato scientifico-editoriale -

Il volume raccoglie diciannove saggi pubblicati da Jean-Louis Ferrary fra il 1980 e il 2010: rappresentano un trentennio di ricerche sul diritto pubblico romano, in particolare sulla legislazione comiziale. Questa raccolta appare nella medesima Collana che ospita il recente volume collettivo Leges publicae. La legge nell’esperienza repubblica romana, curato dallo stesso Autore e che contiene altri tre suoi saggi. I due volumi perciò, sotto certi profili, si completano reciprocamente.
Al centro di queste ricerche stanno le fonti, sia letterarie sia epigrafiche. Caratteristico è anche lo sguardo gettato alla storia della storiografia, cioè ai modi in cui queste stesse fonti sono state esaminate da una lunga tradizione di studi, che qui viene ripercorsa fino agli Umanisti.
Fra gli aspetti più tecnici trattati in queste Recherches, si possono segnalare la collegialità fra magistrati nella funzione di proposta legislativa e i modi in cui le leggi facevano rinvio ad altre leggi. Particolarmente nutrita la serie dei saggi dedicati alla legislazione di diritto criminale. L’angolatura della legislazione consente anche di gettare nuova luce su alcuni profili della transizione dalla Repubblica al Principato, da Cesare a Tiberio. La riedizione ha consentito l’aggiornamento dei saggi, che sono stati provvisti di Indici delle fonti e degli argomenti.


Opere correlate