Un anno al Museo 2009 / Museum Year 2009

Museo della Tecnica Elettrica dell’Università degli Studi di Pavia

a cura di Antonio Savini / Edited by Antonio Savini

tutti i libri di Antonio Savini

Collana: Resoconti

Area Tematica: Ingegneria industriale e dell'informazione

ISBN: 978-88-96764-04-6

Anno: 2010

Pagine: 48

Formato: 21 x 30 cm

Prezzo: 24,00 € Info acquisti

Collana: Resoconti

Area Tematica: Ingegneria industriale e dell'informazione

ISBN: 978-88-96764-73-2

Anno: 2010

Pagine: 48

Scarica il file

Ad appena tre anni dalla sua apertura il Museo della Tecnica Elettrica, una delle gemme del Sistema Museale dell’Università di Pavia, è un giovane Museo che si sta affermando. Le sue attività, e quelle del Centro di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica che è ospitato nel Museo, sono in crescita.
Per questo si è pensato di documentarle annualmente in un Rapporto asciutto e agile, affidato soprattutto alle strade della rete informatica oggi forse più frequentate degli scaffali delle biblioteche.
Museum Year 2009, il primo Rapporto delle attività del Museo che riguarda il 2009, elenca anzitutto gli eventi promossi od ospitati e le principali acquisizioni del Museo nell’anno. Il Rapporto dà conto anche delle pubblicazioni scaturite dagli studi sviluppati dal Centro di Ricerca. Infine esso riporta il testo integrale della Lezione invitata Annuale tenuta nel marzo di ogni anno in occasione del Museum Day da un esperto particolarmente qualificato su uno dei temi che caratterizzano il Museo e che possono interessare anche il largo pubblico.
Nel 2009 Brian Bowers, già al Science Museum di Londra, ha raccontato, in modo magistrale e affascinante, la storia dell’illuminazione e, in particolare, di quella elettrica. La lettura o rilettura della sua lezione fa certamente gustare maggiormente la ricchezza dei contenuti , anche se non può rendere l’emozione delle scintillanti dimostrazioni che l’hanno accompagnata.
Senza aver alcuna pretesa di competere con le più grandi istituzioni museali, con le quali peraltro il Museo di Pavia si onora di collaborare, viene licenziato questo modesto strumento di comunicazione on line con lo scopo di far giungere le notizie annuali del Museo anzitutto alla cerchia degli amici del Museo stesso e poi a tutti i visitatori passati e futuri, effettivi e virtuali, e infine a tutti quanti sono interessati alla cultura tecnico scientifica e ai Musei dove tale cultura non solo è conservata ma è continuamente rielaborata e offerta in modo rigoroso, vivace e accattivante.


Opere correlate