2012 Law&Science Young Scholars Informal Symposium. Book of papers

Book of papers (University of Pavia, May 14th 2012)

a cura di Alessandra Malerba, Laura Massocchi, Amedeo Santosuosso

tutti i libri di Alessandra Malerba Amedeo Santosuosso Laura Massocchi

Collana: Atti

Area Tematica: Scienze giuridiche

ISBN: 978-88-96764-41-1

Anno: 2013

Pagine: 168

Formato: 17 x 24 cm

Prezzo: 18,00 € Info acquisti

- Opera valutata e approvata dal Comitato scientifico-editoriale -

Collana: Atti

Area Tematica: Scienze giuridiche

ISBN: 978-88-96764-69-5

Anno: 2013

Pagine: 168

Scarica il file

- Opera valutata e approvata dal Comitato scientifico-editoriale -

Il “2012 Law & Science Young Scholars Informal Symposium” è un evento promosso e realizzato dal Centro di Ricerca Interdipartimentale “European Centre for Law, Science and New Technologies” (ECLT) dell’Università di Pavia in collaborazione con il Collegio Ghislieri e l’Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) di Pavia.
Il Simposio è dedicato a giovani ricercatori nel settore Diritto e Scienza che desiderano far conoscere il proprio lavoro, confrontarsi con altri giovani studiosi in un clima stimolante e informale e ottenere un prezioso feedback sul proprio elaborato. I lavori presentati sono, infatti, valutati da una Commissione internazionale di esperti in materie giuridiche e scientifiche, che seleziona i partecipanti e fornisce loro osservazioni puntuali sul contributo presentato.
La giornata è aperta al pubblico e le due sessioni sono usualmente introdotte da una Keynote Lecture tenuta da esperti del settore giuridico e scientifico. Nel 2012 la sessione mattutina è stata aperta da Carlo Casonato, professore ordinario di Diritto Costituzionale e Biodiritto presso l’Università di Trento, mentre ospite della sessione pomeridiana è stata Gabriella Bottini, docente di Psicologia Fisiologica e Neuropsicologia presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Pavia.
I contributi selezionati e raccolti afferiscono a varie aree di ricerca interne all’ampia categoria Diritto e Scienza, spaziando dall’intelligenza artificiale alle neuroscienze e alla genetica. La scelta della lingua inglese come unica lingua di lavoro nonché la selezione dei partecipanti tramite un processo di revisione in più fasi, svolto da un gruppo di esperti provenienti da tutto il mondo, assicurano la qualità scientifica degli articoli.
Per maggiori informazioni si può visitare la pagina web dedicata all’evento sul sito del Centro ECLT: http://www.unipv-lawtech.eu.