Il bilancio dell'Unione Europea: origini, principi ed elementi costitutivi

di Gianni Paramithiotti, Andrea Zatti

tutti i libri di Andrea Zatti Gianni Paramithiotti

Collana: Didattica e formazione

Area Tematica: Scienze economiche e statistiche

ISBN: 978-88-6952-008-2

Anno: 2015

Pagine: 198

Formato: 17 x 24 cm

Prezzo: 19,00 € Info acquisti

Il bilancio dell’Unione Europea rappresenta una componente essenziale del sistema economico-istituzionale europeo e acquisisce rilevanza e interesse analitico sia sotto il profilo giuridico formale sia economico gestionale. Sotto il primo profilo è l’atto che autorizza ogni anno il finanziamento delle attività e degli interventi comunitari; sotto il secondo profilo, la composizione quali-quantitativa del bilancio comunitario è legata alla realizzazione degli obiettivi fondamentali e delle priorità politiche-economiche dell’Unione. Il bilancio possiede anche un’innegabile valenza di natura politica: esso non solo si è evoluto parallelamente al processo di integrazione, costituendone un indicatore del grado di approfondimento e dello stato di salute, ma ha anche rappresentato un campo di negoziazione e confronto fra i paesi membri della UE e tra le sue principali istituzioni.
Il libro illustra la struttura del bilancio europeo dal punto di vista delle uscite e delle entrate. Per le uscite sono considerati i principi fondamentali, con la distinzione fra spese obbligatorie e non obbligatorie, e le procedure per la sua formulazione. Di seguito ne viene descritta la dimensione quantitativa e la composizione delle spese, con un’ampia analisi delle principali politiche di spesa e delle loro recenti riforme. Completa il lato delle uscite l’analisi ed il confronto delle Prospettive finanziarie 2007-2013 e del Quadro finanziario pluriennale 2014-2020.
Anche il lato delle entrate è analizzato dapprima sotto il profilo dell’evoluzione storica con cenni anche agli squilibri di bilancio e alle correzioni britanniche, in seguito sono considerate le risorse proprie con uno sguardo alle proposte avanzate riguardo le loro possibili evoluzioni future.